Amare il Piemonte, amare il Pd

Amare il Piemonte, dedicare energie per la sua crescita, per diminuire le ingiustizie sociali, per estendere i diritti, per creare opportunità di sviluppo, innanzitutto con e per i giovani, proseguendo il lavoro di Sergio Chiamparino.

Amare il Partito Democratico per dare risposte alla nostra gente che ci chiede unità, per rilanciare l’idea riformista, i nostri valori, il nostro pensiero di Europa.

Su questi principi ho accettato l’invito di tante democratiche e di tanti democratici piemontesi a concorrere per la scelta del prossimo Segretario Regionale del Piemonte. “Non buon viaggio, ma: avanti, viaggiatori”

You may also like