Interrogazione al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti

Mauro Maria MARINO, LO MORO – Al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti. – Premesso che:

a seguito dell’accordo siglato da Alitalia ed Etihad è stata cancellata la quasi totalità dei collegamenti aerei tra il Piemonte e il Sud Italia, con particolare riferimento alla Calabria;

le due Regioni, attualmente, possono contare su un unico volo di andata e ritorno solo per alcuni giorni della settimana, con costi proibitivi e con orari estremamente disagevoli;

la decisione di Alitalia di ridurre drasticamente i collegamenti di Torino col Meridione è tanto più deprecabile se si tiene conto dell’elevato flusso di passeggeri, che peraltro garantivano una buona redditività delle rotte, e che ora si trovano in condizione di isolamento: infatti, a tale soppressione di tratte aeree, corrisponde una speculare carenza delle infrastrutture di base, sia ferroviarie sia stradali, nonché una totale assenza di voli low cost;

le carenze infrastrutturali che affliggono la Calabria, regione penalizzata in settori nevralgici per il suo sviluppo economico, impediscono di fatto a una Regione dalle intrinseche potenzialità in campo turistico, culturale e paesaggistico di poterle rendere ancor più competitive a livello nazionale e internazionale;

inoltre, la decisione di chiudere sia alcune rotte internazionali sia un gran numero di tratte verso il Sud Italia ha comportato di fatto un drastico ridimensionamento dello scalo Torinese di Caselle che storicamente era stato base operativa di Alitalia, con pesanti ricadute anche in termini di opportunità occupazionali;

ulteriore preoccupazione desta il declassamento di Caselle, che è lo snodo nevralgico di una delle tre principali aree produttive del Paese, nonché un ponte di collegamento verso l’Europa,

si chiede di sapere:

se il Ministro in indirizzo non ritenga imprescindibile far sì che la mobilità di collegamento tra le due Regioni possa tornare a essere competitiva e degna di un Paese civile e che lo scalo torinese torni a rivestire un ruolo centrale per il rilancio del tessuto industriale nazionale.

15 gennaio 2015

Related Posts

Facebook Comments

You may also like

Audizione del Dott. Francesco Greco, Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Milano – Commissione d’Inchiesta

Cari amici, ecco l’audio dell’Audizione del dottor Francesco