Mine antiuomo – Commissione Finanze compatta e pronta a modificare il testo

Prendo atto dei rilievi espressi dal Capo dello Stato sul disegno di legge delle mineantiuomo e dichiaro la piena disponibilità, in qualità di presidente della Commissione finanze e tesoro del Senato, a operare per riesaminare in breve tempo il testo della legge per apportare le modifiche ritenute necessarie. La Commissione aveva a suo tempo approvato all’unanimità il testo in ragione degli aspetti innovativi e positivi volti a potenziare l’azione di messa al bando delle bombe a grappolo e delle mine antiuomo e di contrasto della loro diffusione anche dal punto di vista finanziario. L’accordo di tutti i gruppi – maggioranza e opposizione – testimonia di un’unità di intenti sulle finalità della legge e di un metodo di lavoro trasparente e pubblico che smentisce ogni ricostruzione giornalistica circa eventuali scopi nascosti. A conferma di ciò, sono convinto che il Parlamento saprà seguire le indicazione del Capo dello Stato approvando una legge da tempo attesa”. 

Facebook Comments

You may also like

Audizione di Angelo Apponi, direttore Generale della Consob

L’audizione di Angelo Apponi, direttore Generale della Consob,