Il Senato fa muro a Nouy & co

MF || di Luisa Leone | Rafforzare il Governo italiano nel confronto europeo sul tema degli Npl. A questo mira, in primo luogo, la risoluzione sulla gestione dei crediti deteriorati delle banche italiane approvata ieri dalla Commissione Finanze del Senato. Un’investitura all’esecutivo tricolore che arriva, non caso, a pochi giorni dalla pubblicazione da parte del Supervisory board della Bce delle nuove linee guida sulla gestione dei crediti deteriorati, che prevedono in pochi anni accantonamenti fino al 100 per cento del loro valore.  […] “Si tratta di un pronunciamento del Parlaemnto sia nei confronti del Governo del nostro Paese, sia della Commissione Europea. Per questo è importante che sia stato approvato con un largo consenso, perchè più ampio il sostegno delle forze parlamentari, più forte la voce che dà al governo nazionale nella sua interlocuzione con l’Europa”. Sintetizza così il Presidente della Commissione Finanze di Palazzo Madama, Mauro Marino. Oltre alla funzione difensiva dalle nuove pericolose indicazioni della Vigilanza Ue, il documento ha però anche una valenza propositiva quando sprona Bruxelles ad accelerare sulla nascita di bad bank nazionali, invitando “La Commissione europea a dare corso agli indirizzi […] [Continua a leggere]

Facebook Comments

You may also like

Audizione del Dott. Francesco Greco, Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Milano – Commissione d’Inchiesta

Cari amici, ecco l’audio dell’Audizione del dottor Francesco